Crostata di mele con crema alla curcuma

Crostata di mele

Una crostata di mele con crema alla curcuma è uno dei modi più belli per dire ti voglio bene.

Siamo tutti impauriti e purtroppo ne abbiamo di ragioni, eccome!
Quando ci chiedevamo, qualche mese fa, cosa aspettarci da questo nuovo anno, mai avremmo pensato una cosa del genere.
Eppure siamo qui e dobbiamo restare uniti, anche se distanti, per combattere insieme questa emergenza che sembra non finire mai.

Sono certa che ce la faremo, anche se mi sento davvero impotente.
L’unica cosa che faccio è agire in modo responsabile e stare vicino, da qui, alle persone che si trovano nelle zone rosse, abbracciandoli a distanza.

Per il resto mi sento molto angosciata e per contrastare questa sensazione insopportabile, impasto, sperimento nuove ricette insieme a mia mamma e mi diverto a sfornare leccornie.

Oggi vi lascio questa ricetta della crostata di mele, perché non dobbiamo mai perdere il sorriso e soprattutto, in un periodo così buio, abbiamo bisogno di una bella fetta di torta come questa.

Impastiamo insieme e liberiamoci delle paure, presto tutto questo sarà finito e andrà tutto bene.

Quasi dimenticavo, questa crostata è per tutte le donne che ogni giorno affrontano la vita con amore e coraggio e per tutti gli uomini e le donne che le amano profondamente, per ciò che sono.
Auguri a tutte noi, mangiamo che anche con qualche chilo in più, siamo sempre belle.

Crostata di mele con crema alla curcuma

Crostata

Ingredienti per la frolla senza albumi:

300 gr di farina 0
185 gr di burro freddo
135 gr di zucchero semolato
3 tuorli
la buccia grattugiata di 1 limone

Per la crema alla curcuma senza uova:

700 gr di latte o bevanda vegetale
120 gr di zucchero semolato
75 gr di amido di riso o frumina
la buccia grattugiata di 1 limone bio
1 cucchiaino raso di curcuma
1 cucchiaino raso di cannella

Per la copertura:
4 mele annurche o 2 mele Golden
il succo di 1/2 limone

Procedimento:

In una ciotola, lavoriamo il burro freddo a pezzetti (tolto dal frigo giusto 5 minuti prima di impastare), con lo zucchero, il sale e la buccia di limone, fino a che non diventa cremoso.
Aggiungiamo i tuorli, uno alla volta.
Quando sono ben incorporati, aggiungiamo la farina e impastiamo velocemente.
Appena il composto è omogeneo, formiamo un panetto e poniamolo in frigo a riposare.

L’ideale sarebbe preparare la frolla un giorno prima, ma andrà bene anche farla riposare 2-3 ore.

Limoni biologici

Nel frattempo prepariamo la crema alla curcuma senza uova.

In un pentolino versiamo 600 gr di latte con lo zucchero, la curcuma e la cannella.
Facciamo scaldare, mescolando, a fuoco bassissimo.
Setacciamo l’amido, in una ciotola e aggiungiamo i 100 gr di latte che non abbiamo scaldato, mescolando per far sciogliere i grumi.

Aggiungiamo il composto freddo al latte caldo nel pentolino e continuiamo a mescolare, fino a che la crema non si addensa.

A questo punto trasferiamo il pentolino in una casseruola con dell’acqua fredda, continuando a mescolare.

Laviamo e sbucciamo le mele.
Tagliamole a fettine non troppo sottili e irroriamole con il succo di limone

Preriscaldiamo il forno statico a 160°.

A riposo ultimato, riprendiamo la pasta frolla stendiamola, aggiungendo un po’ di farina sulla spianatoia, ad uno spessore medio e poniamola nello stampo da crostata imburrato e infarinato, aiutandoci con il matterello.

Buchiamo con i rebbi della forchetta la base della crostata e aggiungiamo a cucchiaiate la crema alla curcuma raffreddata.
Facciamo attenzione a non riempiere eccessivamente il guscio di frolla.

Decoriamo la crostata con le mele, nel modo che più preferiamo e ripieghiamo i bordi di frolla.

Cuociamo in forno preriscaldato per circa 30 minuti o comunque fino a leggera doratura.
Questo tipo di frolla rimane molto morbida, quindi non preoccupatevi se anche se dorata, risulterà non molto soda, perché si indurirà leggermente, raffreddando.

Crostata

Spero che questa crostata dal colore giallo intenso e dal sapore delicato e sorprendente, possa colorare le vostre giornate e farvi sentire più felici.

Crostata di mele

Vi abbraccio,

Roberta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *